venerdì 11 novembre 2011

Child Guardian Award, premiate le campagne a misura di bambino Vincono aziende e per la prima volta le agenzie



Sono stati assegnati questa mattina al Palazzo Marino di Milano i Child Guardian Award, il premio promosso dall’ong Terre des Hommes con Pubblicità Progresso e Comune di Milano per l’adv capace di offrire l’immagine più corretta dei bambini, coniugando il rispetto dei diritti dell’infanzia con una comunicazione dal linguaggio efficace.
 Vincitore della categoria Tv è Enel con lo spot ‘Sono i vostri sogni a darci energia’ realizzato dall’agenzia Saatchi & Saatchi. Vince la categoria Stampa/Affissioni il Conservatorio Tartini (TS) con ‘Se i vostri ragazzi hanno la musica dentro è l’ora di tirarla fuori’ di Leonardo Servizi e Comunicazione. Per il Web/Altri mezzi vince iDO-Miniconf con ‘Noi siamo spettacolosi’ di LDB Advertising. La preferenza della Giuria dei Piccoli è andata allo spot di Panini ‘Le passioni si attaccano’ realizzato da 1861united. Ikea ha ricevuto due menzioni per lo spot ‘L’asilo’, sempre firmato dall’agenzia 1861united: la menzione d’onore per la categoria Tv e la menzione speciale da parte della testata Pubblicità Italia, media partner del premio. Altra menzione d’onore nella categoria Stampa/Affissioni per Brevi con ‘Fratellini d’Italia’-PG&W. Alla quarta edizione del premio si sono iscritte 56 campagne.