venerdì 30 novembre 2012

Regali di natale che vi faranno commuovere.


A meno che il mondo non finisca il 21 dicembre, sta arrivando un altro Natale, che vi piaccia o no, che lo amiate o che lo odiate, che vi sentiate più buoni o più bastardi, o che semplicemente pensiate che sia un giorno come tutti gli altri, non importa, Natale è sempre Natale.
Natale è il momento dell'anno in cui tutti, e ripeto e sottolineo tutti, sperano di lavorare di più ed ecco perché fioccano campagne pubblicitarie ad hoc. Il Natale, al di là del credo religioso, è quella cosa che fa mettere mano al portafogli per fare i regali, non c'è proprio da discutere.
E questo i Signori della Comunicazione lo sanno bene,  da adesso fino alla Befana, tutto ciò che vedrete  in TV, sui cartelloni pubblicitari, sulle riviste è natalizio, persino la carta igienica.
Ora, alcune aziende, tipo John Lewis, una catena inglese di centri commerciali che vende un po' di tutto, articoli da regalo inclusi, ogni anno esce con una campagna natalizia bellissima.
La cosa più intelligente dello spot 2012, che presto vedrete, è che racconta davvero quello che dovrebbe essere lo spirito del Natale "L'AMORE", senza però cadere in un atteggiamento autoreferenziale, errore molto frequente, ahimè.
Certo, lo spot è costato 6 milioni di sterline, ma ha fatto commuovere tutto il Regno Unito e quando una cosa ci emoziona, non la dimentichiamo, con questo spot John Lewis ha fatto parlare di sé, quindi missione natalizia compiuta, quindi milioni di inglesi compreranno i regali di natale da John Lewis.
E' proprio il caso di dire "The Power of Love", che, guarda un po', è la colonna sonora dello spot, cantata  dalla dolce voce della ventenne Gabrielle Aplin.
Preparate i fazzoletti.

Antonella Viapiana