mercoledì 21 novembre 2012

Uomini nudi nella pubblicità


Ci risiamo, ecco un altro articolo neo-femminista che accusa una campagna pubblicitaria di sessismo, questa
E va bene, c'è una donna mezza nuda su di un materasso, ma perché, fatemi capire, le donne dormono per terra? Che cosa ha fatto di così orribile il Sig. Claudio Catarinelli, ha per caso detto che la signorina offre prestazioni sessuali solo sui suoi materassi in lattice? No.
Mi rendo conto che noi donne vorremmo essere apprezzate per quello che abbiamo dentro, per la nostra sensibilità, la nostra intelligenza, la nostra cultura e bla bla bla. Ma, se proprio vogliamo essere pignoli, questa campagna, tutto sommato non è offensiva per la donna, mostra un prodotto in una situazione d'uso, la poverina sta riposando, cosa di cui noi donne abbiamo tanto bisogno. Il fatto che sia in bikini e che abbia anche un bel sedere fa parte del gioco.
Comunque, dopo aver combattuto per il diritto al voto, la legge sul divorzio, quella sull'aborto, la pillola anticoncezionale e la minigonna, siamo arrivate al punto che, se vediamo una donna nuda su un cartellone ci offendiamo, per par condicio vorrei mostrarvi alcune campagne pubblicitarie declinate al maschile.

Ma, se tutto ciò non è sufficiente a fare giustizia, vi rimando ad un articolo di Bonsai.Tv nel quale si parla di tre spot pubblicitari che promuovono tre noti prodotti per la casa e indovinate un po' chi li usa, tre maschietti tutti ignudi.
Bella forza!

Antonella Viapiana