mercoledì 2 gennaio 2013

Ma quanto abbiamo bevuto questo Capodanno?


Alla fine del conto alla rovescia che ha salutato il 2012 e ha dato il benvenuto al 2013 abbiamo brindato tutti, ma quanto?
Quanto abbiamo speso per festeggiare la fine di un anno discutibile sotto molti aspetti?
Secondo le statistiche Coldiretti-Swg, gli italiani hanno speso 2,5 miliardi di euro, il 3% in meno rispetto all'anno scorso, 7 su 10 sono rimasti a casa per il gran cenone di San Silvestro e hanno optato per prodotti tipici della tradizione culinaria italiana.
Sono stati consumati ben 6 milioni di chili di zamponi e cotechini e circa 10 milioni di chili di lenticchie (che portano soldi e fortuna).
Il dato che, però, personalmente mi lascia perplessa, si riferisce al numero di bottiglie di spumante che sono state stappate: ottanta milioni di bottiglie per un totale di 600 milioni di euro.
Se consideriamo che, secondo l'ultimo censimento, in Italia siamo 59,5 milioni di abitanti, togliendo gli 8 milioni degli under 14, senza contare i turisti, anche quest'anno ci siamo ubriacati come cucuzze.
D'altra parte, anche in tempi di crisi, siamo il paese della Dolce Vita, anche solo per una notte.

Antonella Viapiana