martedì 12 marzo 2013

Giocare a calcio balilla e donare due euro ai bambini africani.


   Avete mai pensato di aiutare i bambini poveri dell'Africa semplicemente giocando a calcio balilla?
Molto probabilmente voi no ma Misereor, un'organizzazione umanitaria tedesca di stampo cattolico sì e ha creato "Afrika kicker" per promuovere l'iniziativa 2 Euros Help.
Afrika Kicker è un vero tavolo di calcio balilla debitamente modificato per diffondere l'iniziativa anche sul web. Andiamo per gradi.

   Il tavolo "fisico" funziona come un normale calcio balilla (in stile campetto di calcio africano in cui giocano bambini poveri) inserendo una moneta da due euro potete cominciare a giocare e fare nel contempo una buona azione. La moneta da due euro sarà infatti utilizzata per promuovere gli sport per i bambini e i giovani in Ruanda e Sud Africa.

   Ma non finisce qui, le partite possono essere seguite in streaming su Facebook. Grazie ad un sistema di sensori e webcam, ogni giocatore può condividere la sua partita su FB, sia attraverso smartphone che attraverso un Mini Mac. In questo modo, gli amici del giocatore avranno accesso anche alla pinboard dell'iniziativa e partecipare alla donazione.

   Da un punto di vista della comunicazione, non possiamo che congratularci con Misereor per il progetto e anche per il design di Afrika Ticker. Misereor ha ben assimilato il concetto di interazione tra brand e target, di cui abbiamo già discusso nel post precedente sulle MarionetteBots di United Arrows.
Ci auguriamo che riescano a raccogliere molti soldi e che questi vengano utilizzati per costruire campi di calcio più belli di quello del gioco.


Per maggiori informazioni visitate il sito http://www.afrika-kicker.de/