mercoledì 6 marzo 2013

Pony Dance. Un pony che fa il moonwalk ed è viral per Thre.


Che cos'è un video virale?
Un video che in pochissimo tempo fa un numero considerevole di visualizzazioni, tipo 2843864 dal 28 febbraio ad ora.
Cosa deve avere un video per diventare virale?
Deve provocare un'emozione, deve essere facile da capire, deve rappresentare qualcosa di accattivante da condividere sul proprio account di FB e Twitter, se poi c'è un animale che fa cose che non ti spetti ancora meglio.
Un pony che balla e fa il moonwalk, il passo di danza che ha reso celebre Michael Jackson, è un video virale creato da Three UK, la compagnia telefonica, quindi è un video pubblicitario virale.
Cavalcando, in tutti i sensi, il trend crescente di animali che spopolano sul web, cani, gatti, bradipi, capre e panda, nasce l'idea del pony ballerino e balla bene davvero.
Ma non finisce qui, perché il video è solo una parte della campagna virale di Three, infatti, nell'era del 2.0, interazione e personalizzazione sono il must al quale la pubblicità non può più sottrarsi.
E se la condivisione è una forma di interazione passiva, la compagnia inglese vi mette a disposizione Pony Mixer per creare il vostro dancing pony e di fargli ballare un brano del vostro genere musicale preferito.
Ora vi chiederete: se è una pubblicità e lo si capisce solo alla fine del video, dov'è il prodotto o il servizio che stanno pubblicizzando?
Non c'è o meglio, non è un singolo prodotto o una particolare tariffa, questo video è una campagna di posizionamento del brand, non stanno cercando di vendervi il pacchetto "minuti/sms/Gb", stanno entrando nelle vostre teste a cavallo di un pony e a ritmo di musica.
A giudicare dal numero di visualizzazioni e dal numero di articoli che ne parlano, la campagna ha raggiunto il suo scopo.
Sta esplodendo la Pony Mania.
Ed ora, Dance Pony Dance.