giovedì 14 marzo 2013

Vinci Lacoste. Lacoste Celebrating Eighty.


Lacoste compie 80 anni e festeggia con una nuova linea custom e un concorso.
Nel lontano 1933, il tennista René Lacoste lanciò una nuova linea d'abbigliamento sportivo, la polo con il coccodrillo diventa subito un must sui campi da tennis.

   Sapete come nasce l'idea del coccodrillo? Nasce da una scommessa tra René e il capitano della squadra francese ai tempi della Coppa Davis del 1927. Lacoste racconta la storia del logo:
"La stampa statunitense mi ha soprannominato "Il Carogna" in seguito ad una scommessa che avevo fatto col Capitano della squadra francese della Coppa Davis. Mi aveva promesso una valigia in coccodrillo se avessi vinto una partita importante per la squadra. Il pubblico americano si è ricordato questo soprannome che sottolineava la tenacia da me dimostrata sui campi da tennis, in quanto non mollavo mai la preda! Il mio amico Robert George mi disegnò un coccodrillo che fu poi ricamato sul blazer che indossavo in campo".

   Per celebrare i suoi 80 anni di lavoro, Lacoste lancia una nuova linea limited edition. Si tratta di magliette sulle quali è ricamato il numero 80, chiamata appunto 80 Custom Polo Kits.
La novità è che si possono acquistare direttamente dalla pagina Facebook dell'azienda. Cliccando direttamente su questo link "Lacoste. L-80 Store" potrete scegliere uno dei 12 modelli disponibili, guardare un video che illustra come sia stato realizzato e comprarlo.

    Ma 80 anni sono davvero tanti, quindi, non contenti della linea di magliette arriva anche il concorso "Cerca i tennisti, pesca la pallina e vinci Lacoste". Cosa vuol dire? Significa che a Milano, dal 19 al 21 marzo, i tennisti di Lacoste si sfideranno per le vie della città, se riuscirete a prendere la loro pallina potrete vincere una Lacoste.

   Ancora una volta, una grande azienda ci dimostra che la nuova strada della comunicazione porta all'incontro fisico con il consumatore, Interazione e partecipazione avvicinano sempre di più il brand alla gente.

  Guardate il video di presentazione dell'iniziativa e se sarete a Milano dal 19 al 21 marzo, occhio al tennista!